Assistenza Smartylife

Giorno 14 – Assistenza Smartylife.net

Comincio questa cronostoria raccontando cosa NON si deve fare qundo si richiede assistenza per il proprio dispositivo. Questo consiglio vale sia che si chieda assistenza “smartylife” che si chieda a qualsiasi altro centro di assistenza che richieda una spedizione.

Curiosi? Venite con me!

Stasera passo in magazzino come faccio spesso e trovo qualche pacchetto per me. Nonostante il periodo non si tratta di doni regalo, si tratta di telefoni spediti o ritirati in quanto chiesta assistenza tramite modulo apposito.

Questo che vi sto per presentare è il classico esempio di come NON deve essere preparata una spedizione.

Pacco

Più che descrivervelo voglio farvelo vedere:

Ora, io posso capire che uno non sia pratico nelle spedizioni, che con il corriere davanti che vuole ritirare un pacco si va un po’ nel pallone…ma la sicurezza dove la mettiamo? 🙂

Non è per essere pessimista o allarmista, ma nel corso di tanti anni mi è capitato che pacchi “carrozzati” fossero piallati dai muletti distruggendo tutto il distruttibile. Quindi l’evento imprevisto ci sta e non ci possiamo fare nulla. Ma dove si può fare qualcosa…facciamolo! 🙂

Avete capito con cosa è stato imballato il device in questione? Non ancora?

Ecco un’altra foto:

Una busta di carta! 🙁

Ragazzuoli, ve lo dico con il cuore in mano: Usate scatole di cartone consone all’invio di merce “delicata”.

Anche perchè dentro a questi tentativi di imballaggio spesso si nascondono dispositivi dal valore mica da ridere.

Contenuto del pacco

Volete vedere cosa c’era dentro a questa busta?

Dentro a due giri di pluriball (almeno quello) giaceva inerme uno splendido Xiaomi Mi5 CERAMIC da 128GB!

Io ce la metto tutta per dare un servizio quanto più di qualità possibile (compatibilmente con i miei impegni lavorativi) e per questo motivo assicuro ogni spedizione per 150 euro (di più costa troppo). Sappiate però che, se un telefono dovesse danneggiarsi per via di inadeguato imballaggio, l’assicurazione non coprirebbe il danno.

Raccomandazione

Non è mia intenzione usare questo blog per denigrare l’operato di nessuno, sia ben chiaro. Vorrei però cogliere l’occasione per dare suggerimenti per evitare che una piccola trascuratezza come questa possa tramutarsi in un disagio ben più grande.

Come dicevo mi sono arrivati 4 telefoni da testare e verificare…la nottata è lunga… noi ci sentiamo presto con una nuova e mirabolante avventura delle “assistenze Smartylife.net”.

 

Commenti