Problemi GPS Google MAPS Waze MIUI

MIUI: Correggere i problemi GPS con Google MAPS e WAZE

Fino a ieri, spesso mi capitava di perdere la connessione GPS sui navigatori satellitari come Google Maps e Waze. Immaginate lo sclero a veder sfilare il casello di uscita dell’autostrada senza essere avvisati… Ho finalmente risolto questo spinoso problema!

Quando “notavo” qualcosa di strano (silenzio tombale), riaprendo il navigatore dal task manager, mi trovavo davanti a questa situazione:

Problemi GPS con Waze

Al che dicevo: “Che razza di antenna GPS ha sto cioccolo!!!” con un’espressione di stizza.
Ma poi, killando e riaprendo l’app, tutto tornava a funzionare correttamente.

Allora ho notato che la perdita del collegamento GPS avveniva esclusivamente (e non sempre) quando il navigatore passava in “secondo piano” magari a seguito di una chiamata o l’utilizzo di qualche app.

In quel momento l’illuminazione. Non è che il mancato funzionamento del gps può essere imputato alle stesse cause dei noti problemi di notifiche?

Tentar non nuoce.

Impostazioni -> Applicazioni -> Waze -> Risparmio batteria

L’Applicazione, come tutte, vengono impostate automaticamente a “Risparmio matteria MIUI (consigliato)“. Il “trucco” è quello di cambiare questa impostazione in “Nessuna limitazione“.

Fatto questo, giusto per non farci mancare niente, ho provveduto anche ad attivare TUTTI i permessi all’APP a cominciare da “Avvio in background” e “Avvio automatico“.

Fatto questo non mi è servito neanche riavviare (anche se fa sempre bene) per vederne i benefici.
Mentre prima ogni tanto l’APP mi si chiudeva ed ero costretto a riaprirla a dispetto dei 6GB di RAM, ora l’APP rimane li, ferma e ancorata nel task manager. Il servizio di collegamento GPS non perde più un colpo e filalmente potrò arrivare a destinazione senza sclerare in autostrada.

Spero di essere stato utile al popolo dei viaggiatori e non solo, se avete qualche altro suggerimento per ottimizzare la nostra esperienza di guida non esitate a commentare.

Alla prossima!

Commenti